Gavick News Image I

http://www.norzwebmarketing.com/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/david.jpg http://www.norzwebmarketing.com/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/scacchi.jpg http://www.norzwebmarketing.com/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/caselle.jpg http://www.norzwebmarketing.com/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/monete.jpg http://www.norzwebmarketing.com/components/com_gk2_photoslide/images/thumbm/cavolata.jpg
Direct Email Marketing

Direct Email Marketing
DEM Direct Email Marketing PDF Stampa E-mail
E' un marketing diretto, che si sviluppa attraverso l'invio di email.

Le comunicazioni, di tipo commerciale ma anche semplici informative, vengono inviate attraverso un'email ad un possibile compratore. In questo modo si crea un rapporto uno a uno tra l'azienda e il singolo cliente, al quale verranno inviate non solo comunicazioni sui prodotti e possibili offerte, ma anche comunicazioni sull'attività svolta dall'azienda. La fidelizzazione del cliente consiste proprio nell'instaurare con lui un rapporto personalizzato, che non si esaurisca nella vendita del prodotto ma che duri nel tempo attraverso un costante, ma non invadente, contatto.


Quindi, ricapitolando, attraverso l'email marketing è possibile:
- dialogare con i consumatori per mantenere con loro un rapporto sempre vivo;
- promuovere i propri prodotti;
- crearsi un nuovo giro di clienti.

 

A differenza di quello che si potrebbe pensare le email non si limitano a "parlare", ma in genere sono composte in maniera tale da spingere l'utente ad un'azione. E' il così detto "call to action". L'email comunica con il consumatore e lo invita ad interagire attivamente con l'azienda compiendo delle azioni, per esempio compilare un foglio informativo, iscriversi alla newsletter, visitare il nuovo catalogo prodotti, commentare una notizia ecc..

 

Perché sempre più aziende puntano sull'email marketing?
Perché è meno dispendioso a livello economico rispetto sia alla chiamata telefonica che all'invio di materiale cartaceo.
E' poco invasivo e non infastidisce il cliente che decide liberamente di aprire o meno l'email. Ovvio, è nella professionalità della web agency non creare fenomeni di spamming.
E' veloce. Le email arrivano in pochi secondi. Anche qui entra in gioco l'esperienza della web agency nel realizzare email comunicative, interessanti, esteticamente gradevoli, e soprattutto leggere per non appesantire l'invio.
E' misurabile. Software specifici e all'avanguardia tracciano il comportamento dell'utente: se apre l'email, quali link clicca, quanto si sofferma ecc...
Interpretare i dati, conoscere l'utente, e migliorare la composizione delle email è compito della web agency che, in genere, dispone di tools per il tracking e l'elaborazione statistica.

Commenti

Mostra/Nascondi la form per i commenti
 

Search Engine Marketing

Farsi trovare dai futuri clienti

Email Marketing

Parlare con il cliente

Web Analytics

Calcolare quanto si spende per guadagnare